TESTIMONIANZE DEI CLIENTI

British Honey

Produttore di distillati del Regno Unito avvia una scalata internazionale con una soluzione low code

Settore

Food & Beverage

Soluzione

Espansione e passaggio a nuovi prodotti

Vantaggi

Espansione e passaggio a nuovi prodotti

Le api e il gin non sono esattamente collegati in linea retta, ma per Michael Williams, amministratore delegato di British Honey Company, si è trattato di un duo perfetto. Chi li ha fatti incontrare? Claris FileMaker.

Dal 1987, Williams, fiorente imprenditore noto per la sua esperienza in fusioni e acquisizioni, ha integrato Claris FileMaker come elemento portante dei sistemi operativi informatici (IT) della sua azienda.

"Claris FileMaker è stato uno strumento molto utile per il mio business per molti anni, fin dal 1987. È una piattaforma low code agile, di facile utilizzo e scalabile, che ha permesso ai nostri affari di crescere in qualsiasi direzione richiesta."

Tutto questo viene da un uomo d'affari che era in procinto di prepararsi la strada verso una meritata pensione. Ma questo succedeva prima che le api gli facessero cambiare idea.

"Quella del miele è stata un'impresa completamente nuova e in parte inaspettata," dice Williams. "Siamo partiti con 3 arnie, che sono presto diventate 15, e a quel punto l'impresa in generale cominciò ad andare molto bene. Per di più, il miele prodotto era delizioso. Eravamo un produttore ancora relativamente piccolo quando, un giorno, ricevemmo un grosso ordine. Ci siamo dovuti espandere, e per giunta velocemente."

British Honey scopre la sua arma segreta: le app personalizzate low code.

La stringente necessità di ampliarsi ha portato Williams a implementare la piattaforma Claris per agevolare l'automatizzazione dei processi principali. Il low code è quindi tornato di nuovo in soccorso quando ha deciso di imbarcarsi in una nuova avventura: portare British Honey nel mondo dei distillati.

Secondo il direttore operativo di British Honey, Alex Maurice, "la piattaforma Claris può adattarsi a fare ciò di cui abbiamo bisogno, anche se si tratta di una trasformazione aziendale completa. Abbiamo una piattaforma che ci supporta sempre, indipendentemente dalla rapidità con cui adattiamo i nostri obiettivi o le nostre necessità. Questo è stato vero soprattutto quando abbiamo deciso di miscelare il nostro miele, con tutte le sue varietà, insieme al gin."

La nuova iniziativa dell'azienda ha dato origine a uno tsunami di incombenze burocratiche, questioni fiscali, scritture contabili richieste per i produttori di distillati nel Regno Unito.

"La burocrazia richiesta anche solo per produrre alcolici nel Regno Unito è sufficiente ad allontanare chiunque dal settore delle distillerie," nota Maurice.

Tuttavia, con Claris FileMaker, l'azienda ha potuto gestire la montagna di documenti legali richiesti per le distillerie, ad ogni fase del processo produttivo. Williams riconosce che la piattaforma ha permesso a British Honey di ampliarsi rapidamente e soddisfare le richieste dei distributori di distillati nel Regno Unito e, ora, in tutto il mondo.

Con Claris FileMaker, British Honey continua a crescere.

British Honey prende sul serio la filosofia Claris di "low code senza limiti". "Tendiamo le nostre app fino allo stremo senza compromettere gli affari," sottolinea Williams. "Tutta la nostra azienda funziona su Claris FileMaker, con collegamenti a Zero, Shopify e ora anche Amazon e Ocado."

L'azienda continua a risolvere le sue sfide aziendali con FileMaker, come la gestione dei resi da deposito doganale del dipartimento per la riscossione delle entrate doganali (HMRC - HM Revenue & Customs). "Ogni mese siamo in grado di riconciliare le scorte di alcolici (1,2 milioni di sterline di dazi sospesi) in un solo giorno, utilizzando dispositivi iPad e FileMaker in back office," dice Williams. "Dotiamo anche le nostre arnie di codici a barre e le colleghiamo ai nostri database in base agli standard alimentari del Safe and Local Supplier Approval (SALSA) nel Regno Unito. Siamo orgogliosi di poter tracciare un numero di lotto di un prodotto in 3 minuti dal punto di vendita per il consumatore, per tutti le parti dei nostri prodotti."

Nel marzo 2020, Williams si è di nuovo rivolto a FileMaker quando British Honey ha lanciato la sua offerta pubblica iniziale (IPO). Williams afferma: "È stato necessario sottoporci a una verifica contabile molto rigorosa, e Claris FileMaker ci ha permesso di superare tale processo a pieni voti."

Nonostante sia ancora un giovane di 77 anni, Williams dice di non avere in programma di rallentare.

"Ora stiamo lavorando insieme per la nostra espansione internazionale, compresi Stati Uniti e Cina. Con Claris FileMaker, sappiamo di poter continuare a crescere in tutto il mondo."

Con varietà come Elderberry, Raspberry, Strawberry o Lavender Honey Gin, brindiamo a questo successo.

Volete sapere come espandere la vostra attività con FileMaker? Scaricate la Guida alla soluzione Claris FileMaker per scoprire più nel dettaglio le capacità low code della piattaforma.